Bitcoin e Altcoin rispondono al supporto chiave del trend rialzista

  • Il prezzo del Bitcoin ha ritestato la zona di supporto di 29,2K dollari e ha recuperato sopra 31K dollari.
  • Ethereum è scambiato sopra i 1.250 USD, XRP sta consolidando vicino al livello di pivot di 0,255 USD.
  • SC, FTM e DOGE sono in rialzo di oltre il 19%.

Il prezzo del Bitcoin è sceso ulteriormente sotto i 30.000 dollari, ma i tori hanno evitato pesanti perdite sotto i 29.200 dollari. BTC ha iniziato un recupero costante sopra i 30.000 e i 30.500 dollari. Attualmente (13:00 UTC) è scambiato sopra 31.000 USD e i tori sembrano puntare a un test di 32.000 USD.

Allo stesso modo, la maggior parte delle principali altcoin sta recuperando dai supporti principali. ETH/USD è tornato sopra i 1.250 dollari e ora sta affrontando la resistenza vicino ai 1.300 dollari. XRP/USD ha trovato supporto vicino a USD 0,244 e sta consolidando bene sotto USD 0,265.

Prezzo del bitcoin

Dopo aver scambiato verso il supporto di 29.000 USD, il prezzo del Bitcoin Trader ha iniziato un recupero costante. BTC è stato scambiato sopra il livello di 30.000 dollari e ha superato i livelli di resistenza di 30.500 dollari. Il prezzo si è anche stabilito sopra i 31.000 dollari e ora sta affrontando la resistenza vicino ai 31.400 dollari. La prossima resistenza maggiore è vicino a 32.000 dollari, dove gli orsi potrebbero prendere posizione.

Al ribasso, il livello di USD 30.500 è un supporto a breve termine. Se c’è un nuovo calo sotto i 30.000 dollari, potrebbe essere difficile per i tori proteggere 29.000 dollari.

Prezzo dell’Ethereum

Il prezzo di Ethereum ha trovato un forte interesse di acquisto vicino al livello di USD 1.200. ETH ha recuperato le perdite ed è salito sopra il livello di pivot di USD 1.250. Il prezzo sta ora affrontando la resistenza vicino al livello di USD 1.300. Una chiusura di successo sopra il livello di USD 1.300 potrebbe aumentare le possibilità di un aumento verso il livello di USD 1.350.

Se non c’è una rottura al rialzo sopra 1.300 dollari, il prezzo potrebbe scendere verso il supporto di 1.250 dollari. Il supporto chiave del trend rialzista si sta ora formando vicino al livello di 1.200 dollari.

Prezzo di Bitcoin cash, litecoin e XRP

Il prezzo di Bitcoin cash si è assestato sotto il livello di pivot di 400 dollari. BCH ha testato il livello di 370 dollari e sta attualmente correggendo più in alto. Al rialzo, i livelli USD 398 e USD 400 potrebbero impedire i guadagni. Una chiusura chiara sopra i 400 USD potrebbe spingere il prezzo verso il livello di resistenza dei 425 USD.

Litecoin (LTC) ha esteso il suo declino al di sotto del supporto di 125 USD e ha anche fatto un picco sotto 120 USD. Non c’è stato alcun test del supporto di USD 112 e il prezzo sta attualmente consolidando vicino a USD 125. Se c’è una rottura sopra USD 132 e USD 135, il prezzo potrebbe iniziare un nuovo aumento. Al contrario, c’è il rischio di un calo a USD 112 e USD 105.

Il prezzo di XRP ha rotto il livello di supporto di USD 0,255, ma le perdite sono state limitate. Sembra che gli orsi stiano perdendo forza e ci sono possibilità di un’onda di recupero sopra i livelli di USD 0,265 e USD 0,272. Al ribasso, i livelli di USD 0.244 e USD 0.240 sono zone di supporto decenti.

Altri mercati di altcoins oggi

Alcune monete alternative sono salite di oltre il 5%, tra cui FTM, DOGE, 1INCH, RUNE, EGLD, BAT, XTZ, UNI, DCR, CHSB, KSM, VGX e AAVE. Di questi, DOGE ha guadagnato oltre il 60%.

Nel complesso, il prezzo del bitcoin sta recuperando le perdite sopra i 31.000 dollari. Detto questo, BTC deve superare USD 32.000 e USD 32.400 per aumentare le possibilità di ulteriori rialzi. In caso contrario, potrebbe rivisitare USD 30.000.

Polkadot as the only top 10 coin clearly in the plus – institutional sell-off at BTC?

While fund provider CoinShares suspects institutional investors to take profits for Bitcoin, Polkadot (DOT) can underline its strong performance in recent weeks. The market update.

The Bitcoin course is still in the crab – with a delicate negative sign

At the time of writing, the # 1 cryptocurrency is trading at $ 34,570. Within the last 24 hours, BTC has posted a minus of around 2 percent.

The Bitcoin rate for the past 24 hours. Left: trading volume in BTC. BTC was able to recover from the nightcap to USD 33,500 – but not much more.

In order for the bull to pick up again, the first step is to recapture the resistance at $ 35,000. Otherwise there is a risk of slipping to the next support at USD 33,770. You can find a detailed description of the bullish and bearish scenarios for the Bitcoin Era rate in the current rate analysis .

Are the „Instis“ pushing the Bitcoin rate?

The fact that the Bitcoin price is currently struggling to sustainably overcome the 35,000 US dollars could be accompanied by increased selling pressure from institutional investors, namely in the form of crypto investment funds. Fund provider Coinshares noted in its weekly asset flow report for the past week an inflow of 359 million US dollars into crypto funds – a level that was last achieved in the time before Christmas. However, funds already sold crypto assets for the second week in a row – above all Bitcoin – this time for the equivalent of 85 million US dollars. Coinshares is assuming profit-taking, who want to benefit from the recent sharp rise in the Bitcoin price.

Strong dollar = weak bitcoin?

Another explanation is provided by Coinshares with an allegedly increased Trade Weighted US Dollar Index. This metric, developed by the US Federal Reserve, determines the purchasing power of the US dollar by comparing it with a basket of 26 fiat currencies.